Di Mauro EditoreHome Page
Napoli Antica Raffaele D'Ambra

NAPOLI ANTICA

Caratteristiche dell'opera:
Pagine 600, f.to 33x44, illustrata con 118 cromolitografie a tutta pagina, rilegata in tela con dorso in pelle, fregi in oro, racchiusa in elegante cofanetto, tiratura di n. 1600 esemplari numerati progressivamente a mano e undici dedicati ad personam.

 


PIANO DELL'OPERA

Atanasio Mozzillo

Introduzione

Franco Mancini

Aggiornamento Critico

Franco Strazzullo

Nota su Raffaele D'Ambra e societÓ pel Risanamento

Riproduzione integrale dell'opera di Raffaele D'Ambra, Napoli 1889

Nel 1989 la stampa ha ignorato il centenario di Napoli antica. Nessun dietrologo si Ŕ ricoradato di questa notevole opera editoriale che si ricollega al risanamento di Napoli. Tutti presi, giornalisti, politici ed urbanisti, a discutere sul futuro di Napoli. Ecco perchŔ ne scrivo io, di Raffaele D'Ambra, nel centenario della sua morte (1892), come socio dell'Accademia Pontaniana e per aderire all'invito dell'amico Franco Di Mauro.  Non si tratta della << riscoperta >> o di un << rilancio >> di Napoli antica ma di una ristampa in memoria di Raffaele D'Ambra nel centenario della sua morte. Un libro capace di suscitare nei napoletani tante evocazioni mano a mano che, sfogliando le pagine, l'occhio si posa su monumenti, ambienti e itinerari perduti.

Franco Strazzullo